Dall’esigenza di abbracciare un mercato globale e fornire un’offerta sempre più completa, nel 1989 le due società si fondono nell’attuale Softeco Sismat.