Softeco al 25th ITS World Congress

 

Softeco sarà presente  al 25th ITS World Congress 17-21 settembre a Copenhagen con uno speech sulla Mobility as a service (MaaS): “Implementing MAAS Pilots in Europe: State of the art ance expected impacts”.

I numerosi nuovi progetti finanziati dalla Commissione europea stanno sempre più portando la mobilità come Servizio (MaaS) Europa. Nuovi progetti pilota stanno permettendo e diffondendo l’adozione di nuovi comportamenti e approccio al business nei confronti di MaaS.

Il fulcro di questo approccio sono i recenti progetti H2020 MyCorridor, IMOVE e MaaS4EU che mirano a combinare gli sforzi per massimizzare l’impatto e armonizzare i risultati.

Il 2018 è l’ Anno europeo della multimodalità. Sono previsti importanti novità in tema di nuove normative sui diritti e i dati dei passeggeri multimodali. Ma come sono allineati i piloti e i progetti MaaS con le nuove normative e in che modo la regolamentazione tiene conto dei risultati delle prove sul campo? Questa sessione fornirà una panoramica della Commissione europea sulla regolamentazione, condividerà i progressi compiuti nel tre progetti MaaS finanziati dalla CE e fornirà aggiornamenti sulle iniziative dei membri del MaaS Alleanza.

 

Organiser

  • Monica Giannini, ERTICO – ITS Europe, Belgium

Moderator

  • Guido Di Pasquale, International Organisation of Public Transport – UITP, Belgium

Speakers

  • Georgios Sarros, INEA, Belgium
  • Roberto Palacin, Newcastle University, United Kingdom
  • Marco Boero, Softeco, Italy
  • Akrivi Vivian Kiousi, Intrasoft International, Greece
  • Piia Karjalainen, ERTICO – ITS Europe, Belgium
2018-10-22T08:14:23+00:0018.09.18|2018, Innovazione, Notizie|