Softeco, digital company del Gruppo TerniEnergia, ha ottenuto, per l’erogazione dei propri servizi, la Certificazione per la Gestione della sicurezza delle informazioni ISO 27001:2013 che rappresenta lo standard internazionale che copre ogni aspetto della sicurezza informatica e garantisce che l’azienda gestisce in piena sicurezza le informazioni, soddisfacendo a principi di confidenzialità, integrità e disponibilità.

Un standard che attesta la solidità del settore IT

“Per Softeco, operare con standard di qualità e sicurezza riconosciuti a livello internazionale, è uno degli obiettivi principali in quanto costituisce la base di tutte le soluzioni e dei servizi offerti dalla società nel settore digitale – spiega Maria Francesca Di Leonardo, Quality manager del Gruppo TerniEnergia – Con la certificazione ISO 27001, abbiamo ottenuto un riscontro oggettivo circa la solidità dei nostri sistemi informativi, nonché sulla definizione di idonei obiettivi ed interventi di sicurezza, attraverso una verifica costante delle prestazioni aziendali, puntando al miglioramento continuo”.

Dati e informazioni protette

Lo Standard UNI CEI ISO/IEC 27001:2013 specifica i requisiti per stabilire, attuare, mantenere e migliorare continuamente un sistema di gestione della sicurezza delle informazioni nel contesto dell’organizzazione. Inoltre, include i requisiti per la valutazione e il trattamento dei rischi per la sicurezza dell’informazione adatti alle esigenze dell’organizzazione. I requisiti presenti nella norma sono generici e destinati ad essere applicati a tutte le organizzazioni, indipendentemente dal tipo, dalla dimensione o dalla loro natura.

Il sistema informatico certificato ISO 27001 di Softeco ha lo scopo di proteggere i dati e le informazioni da ogni criticità, per assicurarne l’integrità, la riservatezza e la disponibilità, e fornire i requisiti per adottare un adeguato sistema di gestione della sicurezza delle informazioni (SGSI) finalizzato ad una corretta gestione dei dati sensibili.

Con la ISO 27001 più facile la partecipazione a gare e bandi

Attraverso la piena attuazione di questo standard internazionale, l’azienda intende sviluppare il business attraverso la riduzione dei rischi informatici e la conseguente riduzione degli impatti negativi in termini operativi ed industriali, consentendo la partecipazione a gare anche di livello internazionale e a programmi europei di finanza agevolata finalizzati all’innovazione.

Il bouquet delle certificazioni si amplia

Softeco è già certificata ISO 9001 ed è intenzionata ad ampliare il bouquet delle proprie certificazioni, anche per generare sempre maggior valore aggiunto di distinzione nel proprio mercato di riferimento, maggiore fiducia nel rapporto con i clienti, organizzazioni pubbliche e offrire, infine, garanzia idonea e durevole di disponibilità, riservatezza ed integrità.