Workshop Arion

arion_hires_icon_512x512

Il 2 e 3 luglio 2014 si è tenuto il  workshop del progetto ARION per la presentazione dei primi risultati dopo un anno di raccolta dati.

A presentare lo stato dell’arte del progetto è stato il coordinatore dello stesso, il Prof. Mauro Taiuti, mentre i risultati prettamente dal punto di vista biologico sono stati presentati dalla Dott.ssa Jessica Alessi del DISTAV. Al workshop sono intervenuti  importanti realtà coinvolte nel monitoraggio e conservazione dei cetacei, non solo a livello nazionale ma anche internazionale, quale il Segretariato del Santuario dei cetacei “Pelagos”.

Arion è un progetto finanziato dal programma EC Life+ Nature and Biodiversity il cui obiettivo principale è il miglioramento dello stato di conservazione del delfino tursiope (Tursiops truncatus), essendo questa la specie costiere tra cetacei del Mediterraneo più esposta alle minacce causate dall’attività umana e dallo sfruttamento delle risorse. Il progetto realizza un sistema di prevenzione di interferenze in grado di rilevare e monitorare la presenza dei delfini tramite l’installazione di mede provviste di sensori audio nell’Area Marina Protetta di Portofino.


Softeco Sismat partecipa ad Arion come partner provider di soluzioni IT, sviluppando il portale e data center attraverso cui gli operatori della Capitaneria di Porto di Genova possono monitorare i rilevamenti e diffondere messaggi di avvertimento in tempo reale, oltre che gli strumenti tecnologici per la diffusione di tali messaggi a tutte le categorie interessate (turisti, pescatori professionisti e sportivi, Area Marina Protetta) quali il sito web del progetto, una applicazione per dispositivi mobili e collegamenti con vari monitor visibili in aree pubbliche.

http://www.arionlife.eu/

 

 

installazione-strumentazione-boa                      FirstTursiopDetection