Softeco Sismat partecipa a Red2016 con le sue esperienze nel campo della gestione intelligente dell’energia

Softeco Sismat partecipa a Red2016, evento organizzato dagli Ordini degli Ingegneri della Liguria che per quattro giorni, dal 5 all’8 aprile, porta a Savona specialisti da tutta Italia per approfondire i temi che riguardano l’ingegneria, la tecnologia, le prospettive di sviluppo e l’energia.

Nella giornata di apertura, incentrata sul tema “L’Ingegnere per l’Uomo e il Territorio”, l’Ing. Gianni Viano di Softeco e il Prof. Federico Silvestro, Università di Genova, parleranno sul tema : “Gestione intelligente dell’energia e dell’efficienza a bordo e a terra”.

La giornata di venerdì 8 aprile ha come tema le Smartgrid per un impiego intelligente dell’energia e vuole approfondire l’applicazione delle tecnologie informatiche alle reti intelligenti per il trasporto e la distribuzione dell’energia elettrica.

L’ intervento dell’ AD di Softeco Sismat, Ing. Ugo Moretto, ha come titolo “Applicazioni per la gestione delle reti di energia: dalle Smartgrid all’efficienza energetica”, e si pone l’obbiettivo di approfondire il ruolo dell’ICT in tali applicazioni.

Softeco Sismat è da tempo impegnata ed ha una posizione di rilievo in tale settore, come testimoniano le partecipazioni, anche in ruolo di coordinatore, a diversi progetti europei quali SMARTGEN (http://www.smartgen.it/).

logo smartgen
Ricordiamo che il progetto SmartGen ha ufficialmente conseguito la European Electricity Grid Initiative (EEGI) Support Label ed è stato incluso nella lista dei progetti che hanno conseguito il prestigioso riconoscimento: sito del progetto GRID+ (http://www.gridplus.eu/node/172 ).

Maggiori informazioni sull’evento RED 2016 cliccando qui : logo red 2016