Lanciato il Co-Cities Forum: interoperabilita’ e Open Data per la mobilita’

Nell’ambito del 10° ITS European Congress (www.itsineurope.com/its10/) tenuto a Helsinki dal 16 al 19 Giugno 2014, e’ stato ufficialmente lanciato il Co-Cities Forum, il partenariato pubblico-privato finalizzato alla promozione e allo sviluppo delle tecnologie open data e degli standard per l’interoperabilita’ e lo sviluppo di servizi di informazione sulla mobilita’ intermodale nelle citta’ e regioni Europee.

Costituito nelle fasi finali dal progetto pilota Co-Cities (www.co-cities.eu) al quale Softeco Sismat ha partecipato in qualita’ di Technical Coordinator, il Co-Cities Forum ha l’obiettivo di promuovere e sviluppare ulteriormente la Co-Cities Commonly Agreed Interface (CAI), un middleware di servizi per l’accesso standardizzato ai sistemi ITS locali – su scala urbana e regionale – a supporto dello sviluppo e deployment di applicazioni e servizi per l’informazione sul traffico e sul trasporto intermodale.

La Co-Cities CAI e’ stata sperimentata con successo e validata nell’ambito del progetto Co-Cities e del precedente progetto In-Time (www.in-time-project.eu) in una dozzina di aree urbane e regionali Europee, tra le quali Vienna, Monaco, Madrid, Oslo, Bucarest, Praga, Regione Toscana, Bilbao, Brno, Reading, Treviso e Bolzano.  Softeco e’ partner tecnologico principale del Co-Cities Forum e principale progettista e sviluppatore della soluzione promossa dal Co-Cities Forum.

Co-Cities_FORUM_LAUNCH_