Il progetto Whalesafe presente all’evento IWSC in Qatar

Lo Stato del Qatar, attraverso il Ministero dell’Ambiente, e i suoi partner Maersk Oil Qatar e il progetto Shark Research Qatar, ospitano l’IWSC, 4 ° Conferenza Internazionale sullo squalo balena (http://iwsc4.com/), dal 16 -18 maggio 2016 a Doha, per impostare le priorità di ricerca e di conservazione e per promuovere la collaborazione internazionale.

Proteco Group e Softeco Sismat presenteranno il progetto Whalesafe alla comunità scientifica, per valutare le possibilità di impiego nelle attività di conservazione degli squali balena.

Il Progetto Whalesafe  gestito da Università di Genova, Costa Edutainment, Capitaneria di Porto di Savona e Softeco Sismat, prevede il monitoraggio del movimento dei cetacei attraverso boe intelligenti ed è cofinanziato dal @LIFE_Programme dell’Unione Europea.

IWSC Qatar, ha l’obbiettivo di generare collaborazione internazionale nella conservazione e nella ricerca. Lo stato del Qatar, attraverso il Ministero dell’Ambiente, e i suoi partner Maersk Oil Qatar e il progetto Shark Research Qatar balena, ospitano l’IWSC

Clicca per maggiori informazioni

      IWSC Qatar                       Whalesafe Project          EU Life Programme

PHOTOGALLERY